In ricordo del mio window spaces live….

Immagine

Lui…. semplicemente il mio tutto….

noi

Mi accorsi all’improvviso che era una persona diversa.

Non c’è stato qualcosa di preciso che mi permette di dire “mi è piaciuto per questo motivo”, so solo che un bel giorno l’ho guardato ma i miei occhi lo vedevano in modo differente.. capitano all’improvviso queste cose quando meno te lo aspetti e solitamente proprio con chi non ti saresti mai aspettato.

Qualche anno fa non avrei mai potuto credere alle cose che penso adesso.. sono sensazioni che non avrei mai permesso a me stessa di provare, eppure adesso le vivo, trasgredendo alla morale magari ma chissenefrega in fondo, la morale finora è servita solo a farmi male.

Il giudizio della gente è malato, impossibile, qualsiasi cosa tu faccia avranno sempre da ridire e allora chi se ne importa tanto vale fare ciò che ci fa star bene, parleranno comunque.

Poi sono sempre del parere che è meglio avere mille rimorsi che un solo rimpianto. Non cancello niente del mio passato, neanche una virgola.. mi ha aiutato a crescere, a capire tante cose e ho vissuto tanti momenti felici e tristi che mi hanno resa me stessa.

La vita è stato il mio più grande dono e ho capito che non voglio sprecarlo.

Ci vuole tempo per rendersi conto di certe cose, e bisogna ripeterlo a noi stessi ogni giorno, altrimenti ce lo dimentichiamo, gli adulti spesso se ne dimenticano più dei giovani.

Questo mondo sporco spessissimo ci porta a buttarci giù, ci delude ci fa perdere la voglia di andare avanti.. dobbiamo subito cancellare dalla testa tutti questi pensieri e concentrarci su ciò che in quel momento ci fa stare bene, e non dite che niente vi fa sta stare bene perché sapete che non è così, anche una gustosa tazza di cioccolata ci rende felici, siamo esseri umani tutti quanti.

A volte basta uno sguardo a cambiarci la giornata, il fatto è che noi basiamo la nostra felicità sui rapporti con le altre persone, io sono la prima che continua a fare imperterrita questo errore.

La felicità invece la troviamo in tutte le cose, anche nella foglia a lato della strada, soltanto che non sappiamo coglierle, non sappiamo vederle.

Ognuno a suo modo può riuscirci..persino io l’eterna romantica e sognatrice, qualche volta trovo felicità in qualche cosa che non sia un uomo; non v’inganno però, quando vi dico che tremendamente sono ancora ancorata a quell’idea pazza che la mia felicità dipenda dall’amore disperato unico e inscindibile verso un’altra persona.

Purtroppo nonostante le vagonate che ho preso e quelle che continuerò a prendere non riesco a smettere di crederci, è un riflesso innato.

Non smetterò di farlo fino alla mia morte credo, anche se è un’impresa forse impossibile..chissà se la mia meta della felicità esiste davvero?

Amare una persona con tutto il proprio essere ed essere ricambiati, un amore inscindibile, due corpi in una sola anima.

Pensieri di una sdolcinata del cazzo, penserete…. Vero, dannatamente vero.

Eppure quando ho provato quella sensazione allo stomaco s’è riacceso tutto.

Tutto quello che credevo fosse morto….

☜ღ☞вaявaяa☜ღ☞

Annunci