In ricordo del mio window spaces live….

Come un libro aperto

Come un libro aperto
leggo nel fondo dei tuoi occhi.
Perché la bocca sorride
se gli occhi la smentiscono?
Piangi,
non vergognarti di confessare che mi amasti.
Piangi.
Nessuno vede.
Guarda.
Io sono un uomo, eppure piango.

 Gustavo Adolfo Becquer

(dedicata a tutti gli uomini che sanno piangere)

Annunci

Una Risposta

  1. Gianluca

    Bellissima !!!!!
    grazie per i tuoi complimenti al mio spaces.
    ma noto che anche il tuo è molto bello….
    e poi sei di Latina… che coincidenza !!!!!
     
    see you soon

    26 ottobre 2006 alle 10:01

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...